Boccaccio a Padova.

Biblioteca Antica del Seminario Vescovile di Padova

Nel marzo del 1351 Giovanni Boccaccio venne a Padova per far visita a Petrarca, iniziando così una relazione con la città sarebbe che andata ben oltre la sua vita, intrecciandosi con la sua fortuna tra Medioevo e Rinascimento, e più oltre lungo i secoli. A Padova sono stati infatti prodotti libri importanti delle sue opere, manoscritti ea stampa, fino alla ancora capitale edizione di Tutte le opere, diretta da Vittore Branca, professore a Padova, tra il 1964 e il 1998. E molti altri libri del Certaldese sono arrivati , da vicino a da lontano, ad arricchire continuamente i tesori di cultura della città.

In concomitanza con la quinta conferenza triennale dell’American Boccaccio Association (Dipartimento di studi linguistici e letterari, 6- 8 giugno 2022), la mostra rivela e illustra le diverse materializzazioni librarie delle opere di Boccaccio prodotte, spesso proprio a Padova, tra Medioevo, Umanesimo e prima età moderna, e conservato nella Biblioteca antica del Seminario di Padova.

INAUGURAZIONE MOSTRA

Lunedì 16 maggio 2022, ore 16:00

presso il teatro del Seminario Maggiore.

a seguire visita guidata alle 16:30